Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Home

Meteo

Counter

Locations of visitors to this page
2 febbraio 2011 3 02 /02 /febbraio /2011 18:32

Mosaico 80% Iridum Frigoris 16.01.11

La sera del 16 gennaio 2011 è stata molto prolifica. Incoraggiato da una luna altissima (oltre 72° sull'orizzonte), un'ottima trasparenza e un seeing figlio di una pertubazione precedente, mi sono lenciato in ben due mosaici. Ecco la regione del Sinus Iridum dove, oltre alla formazione semicircolare in primo piano, fa bella mostra di sé anche un'ampia zona del Mare Frigoris, mentre poco più a nord la scena è dominata dal cratere John Herschel, una formazione craterica circolare dai bordi poco rilevati.

Nella stessa sera ho puntato il mio 114 verso il Mare Humorum riuscendo a immortalare la formazione in due immagini. Mi ha molto colpito il suo fondo privo di asperità di rilievo, interessato solo da isolati craterini, alcuni dei quali notevoli per brillantezza degli ejecta come la triade Doppelmayer o la serie Gassendi posta appena a sud dell'omonimo cratere principale che limita il Mare Humorum a settentrione. Invisibili, in queste condizioni di luce, le formazioni collinari nei quadranti est della formazione.

Infinine ho rivolto la mia attenzione verso il cratere Aristarco. Questo cratere forma con Herodotus una coppia molto interessante, impreziosita dalla Valle di Schröter che sembra originarsi proprio da questo cratere e si dipana a mo' di arco verso ovest tra le formazioni collinari che sovrastano a nord i crateri.

Condividi post

Repost 0
Published by Giuseppe Ruggiero - in Luna
scrivi un commento

commenti